Alitalia e i Salvatori 

http://phastidio.net/2017/05/05/alitalia-padulo-nazionale/

Bell’articolo esplicativo, come al solito, di Seminerio su Alitalia e la sua storia, specchio del paese.

Leggendo la chiusa del pezzo, piuttosto cupa, che dice

… E preparatevi a pagare. Sino al fallimento. Non di Alitalia, ma del paese.

mi sono venuti in mente i Salvatori, quel gruppo di cattivi capitanati dallo splendido psicopatico Negan, che hanno imperversato nelle ultime stagioni di The Walking Dead.

A parte uccidere o mutilare chi si oppone loro, essi non pretendono nulla se non che si lavori per loro e si consegni loro metà di tutto, talvolta anche di più, a seconda di come butta: sono i Salvatori proprio perché pur potendolo fare non ti uccidono ma ti sfruttano.

Somigliano un po’ ai vari salvatori di Alitalia succedutisi nel tempo e che, con i soldi pubblici di tutti noi poveri quasi-zombie, hanno salvato più volte nel corso degli anni la volante baracca di bandiera e si sono intascati qualcosina per il duro lavoro… Ma non c’è nessun Negan tra loro, almeno non così cattivo, splendido e appassionato: non so se sia una fortuna, se ci fosse almeno sapresti a chi devi togliere di mano la mazza ferrata!