La solita indecisione

Che fare in questo blog? Mi serve un altro blog visto che non ne ho portato avanti seriamente nessuno fino ad ora? Ha senso questa dispersione?

Ecco, forse mi sto rispondendo senza rendermene conto: potrei usare questo blog per esporre tutti i dubbi su me stesso e su tutto ciò che m’interessa! Avrebbe senso? Non credo. Piuttosto potrebbe trovar posto in questi possibili futuri articoli la parte più nera di me, nera anche quando ride, sorride o si diverte, anche quando fa giocare i bambini o i cani.

Non lo so, qualche cosa farò — di lavorare non se ne parla.