Vecchio stecco

Adesso provo il nuovo corso e vedo se c’è il ricorso del Giudice di Pace – senza pece.

Non vado orgoglioso di questi miei deragliamenti, come non vado orgoglioso dei miei sentimenti ma ho ben donde di dover respirare ed esalare e non so se oggi mi viene il fumo nero dentro casa e cesso di buttare aria dai polmoni come un pezzo di legno secco – un vecchio stecco.

Senza pena mi dileguo, non ho freno e con un saluto lascio il posto a chi mi merita e non si perita di farsi avanti – coi guanti.

Aurevoir…rioveruA